Breastfeeding Inc.  
Breastfeeding Inc.
Print Friendly Page

L’alimentazione al dito per aiutare un bebè ad attaccarsi al seno


L’alimentazione al dito deve essere utilizzata soprattutto per incitare a prendere il seno un bebè che lo rifiuta.

L’alimentazione al dito dovrebbe durare solo il tempo richiesto per calmare il bebè o per svegliarlo. Questo metodo è efficace per svegliare un bebè addormentato. Questo necessita raramente più di 60 secondi.

Questo metodo non deve essere utilizzato per offrire aggiunte ad un bebè che prende già il seno. In questo caso, si utilizza un dispositivo per l’allattamento supplementare se l’aggiunta è necessaria. (Guardate l’articolo Il dispositivo per l’allattamento supplementare e Protocollo per gestire l’ingerimento del latte per il bebè e il video clip Introduzione di un sondino di un dispositivo per l’allattamento supplementare).

Noi abbiamo filmato questo bebè perché aveva preso il seno dopo essere stato alimentato al dito.

Perché non ha preso il seno destro?
• Perché aveva già poppato al seno destro quindi il flusso era più lento da questo lato: i bambini amano il flusso rapido. Anche se il dispositivo aveva aumentato il flusso, non era probabilmente sufficiente. Perché ha preso il seno sinistro?
• Perché non aveva ancora poppato da questo lato e il seno era pieno di latte e il flusso più rapido. Noi non forziamo il bambino a restare al seno. Se il bebè si agita, she accetta il capezzolo nella bocca ma non ciuccia o piange, gli lasciamo leccare il seno e poi riproviamo.
• Se il bebè a preso il seno, è inutile e anche controproducente forzarlo a restare al seno
• Se il bebè non ha preso il seno, cercare di forzarlo non serve a nulla. Potrebbe arrabbiarsi o addirittura svenire.

 
 
Subscribe to our Newsletter
 
 
 
   
Web Design & Hosting by NTech